L'Agriturismo

La Fonte costituisce la parte centrale della vasta Tenuta di Caiolo, (toponimo di origine longobarda che indica il luogo dove venivano allevati i cavalli dell'esercito). La tenuta era un antico possedimento degli Orsini, e fu acquisita negli anni '50 dagli attuali proprietari, la famiglia Sepiacci, che l'hanno ampliata acquistando terreni e casolari limitrofi dai Conti Sottocasa. L'azienda confina con il piccolo borgo di Migliaiolo dove si trova l'antica casa padronale ed una chiesina settecentesca della famiglia, ripristinata e restaurata, e oggi molto richiesta per celebrare matrimoni. L'agriturismo si estende per 60 ettari nella collina sottostante il paese-castello di Panicale: ha strade proprie, un torrente che lo attraversa, numerosi alberi da frutta a disposizione degli ospiti, radure e boschi dove passeggiano indisturbati fagiani, istrici ed altri piccoli animali. Tutta la zona è ideale per passeggiate e bird-wachting. Nell'azienda sono presenti inoltre una grande piscina attrezzata, un punto di accoglienza e di ristoro, un Centro di degustazione con terrazza sulla piscina dove gli ospiti potranno consumare pasti cucinati con i prodotti tipici dell'azienda, o di altre ad essa collegate. Sono utilizzabili box per ospitare cavalli, mentre il maneggio è convenzionato,